Cyber Security Data Protection GDPR

Cosa è stato il 2018 e cosa sarà il 2019.

7 Gennaio 2019

Cosa è stato il 2018 e cosa sarà il 2019.

Il 2018 è stato l’anno del GDPR, di Facebook e della blockchain, il 2019 sarà l’anno dell’identità digitale e del 5G?

Il GDPR ha rappresentato una svolta epocale per la tutela dei dati personali e se da un lato servirà ancora molto tempo per assimilarlo, dall’altro ha evidenziato i punti deboli e l’arroganza dei colossi di internet; Facebook è stato l’emblema di tutto ciò che era e che probabilmente non potrà più essere.

Blockchain è stata una delle parole più abusate del 2018 sia perché faceva figo pronunciarla e sia perché dietro all’alone di mistero di una tecnologia tanto nuova quanto potente, i venditori di elisir di lunga vita che da sempre popolano il mondo dell’IT, potranno nascondersi ancora un pò prima di essere scoperti.

A partire dal 2019 il 5G aumenterà in modo esponenziale la quantità di dati e la qualità delle applicazioni che i nostri device saranno in grado di gestire, non a caso USA e Cina si stanno contendendo il predominio a suon di arresti e di dichiarazioni come quella del CEO di Huawei che ha promesso innovazione ed impegno diligente per la privacy!

Vorrei però che il 2019 fosse l’anno della nostra identità digitale semplicemente perché dobbiamo riacquistare fiducia nella tecnologia e continuare a migliorare la nostra vita.
Sognare è gratis!

#NumquamQuiescere