Cyber Security Data Protection

Il Codice etico dell’intelligenza artificiale.

29 Gennaio 2019

Il Codice etico dell’intelligenza artificiale.

L’intelligenza artificiale non dovrà mai danneggiare la dignità, la sicurezza fisica, psicologica e finanziaria degli essere umani, degli animali e della natura.

Sono i principi fondamentali previsti dalla bozza del Codice Etico sull’AI pubblicato a dicembre da parte del gruppo di 52 esperti nominati dalla Commissione europea.

Quelle che in apparenza possono sembrare cose ovvie, danno il senso di dove la tecnologia arriverà e di quanto sia necessario stabilire (almeno in linea teorica) dei principi da difendere ad ogni costo.

A marzo avremo la versione definitiva, ma nel mentre Facebook ha deciso di donare ad un’università tedesca 7,5 milioni di euro divisi in 5 anni per studiare l’etica dell’AI.

E’ certamente un gesto nobile, che però mi ricorda quando domenica all’uscita del supermercato, sono stato avvicinato da una persona della mia età che mi ha chiesto di lasciarle i 50 centesimi del carrello perché aveva perso il lavoro.
Dal suo imbarazzo ho capito che era vero e quel gesto mi ha gratificato, poi ho compreso che il suo problema era molto più grande e che non lo avevo risolto e mi sono sentito una merda.
Chissà se anche il buon Mark con quella donazione ha avuto la mia stessa sensazione?